stress da lavoro ecco cosa mangiare

Lo stress è una vera e propria epidemia: basti pensare che in Italia ne soffrono nove persone su dieci.

Il disturbo si può presentare con spossatezza, depressione, mal di testa, attacchi di panico, ansia, insonnia, variazioni di peso, caduta dei capelli, tic e altri sintomi. Secondo l’Oms è questo il male del secolo. Una premessa a dir poco catastrofica, ce ne rendiamo conto, tuttavia c’è sempre una soluzione a tutto. E qui torniamo positivi.

Spesso sono le condizioni di lavoro in cui viviamo che favoriscono lo stress: turni di lavoro troppo lunghi o ritmi intensi e frenetici causano irritabilità, momenti di rabbia immotivata e ansia. Si può iniziare a migliorare la situazione a partire dalla tavola con gli alimenti giusti.

Cibo contro lo stress

Attenzione al cibo da scegliere per evitare attacchi d’ansia: c’è chi in questo stato d’animo tende a mangiare di più e chi al contrario tende a mangiare molto meno. Essere stressati porta il nostro corpo a mettere in atto una serie di reazioni biologiche:
– rilascio degli ormoni dello stress (adrenalina e cortisolo);
– aumento del livello di zuccheri nel sangue;
– aumento della pressione sanguigna;
– aumento dei battiti cardiaci.

Cosa bisogna mangiare per evitare che ciò accada?
– Selenio, si trova nei legumi, nelle carni magre, nei latticini, nelle noci e nei semi;
– Calcio, si trova principalmente nel latte e derivati;
– Vitamina C, contenuta nella maggior parte della frutta e verdura;
– Vitamina B, si trova nel pollo, salmone, manzo e broccoli;
– Omega 3, si trova nel pesce e nelle noci, aiuta a combattere la depressione.

Grammo combatte lo stress

Un cibo molto salutare è, per l’appunto, la frutta secca col guscio, come noci, mandorle, nocciole e pistacchi. Questi alimenti danno un importante apporto vitaminico e di sali minerali, ottimi per contrastare il consumo straordinario di nutrienti imposto dallo stress. Una manciata al giorno aiuterà l’organismo senza mettere a rischio la propria forma fisica. Leggi qui.

Ricordiamo che l’apporto giornaliero di frutta secca non può essere maggiore di 30 grammi, quindi sono perfetti i packaging da 120 grammi proposti da Grammo come Snack, per non restarne senza almeno per 4 giorni!

Mandorle e nocciole si trovano anche in alcuni panini, abbinati al pollo cotto a bassa temperatura, altro alimento alleato contro lo stress:

  • Panino pollo e mandorle – pollo cotto a bassa temperatura con asparagi, stracchino, mandorle, rucola;
  • Panino pollo e nocciole – pollo cotto a bassa temperatura con pomodoro Piccadilly, lattuga, semi di zucca e girasole, nocciole;
  • Panino stracchino e zucchine – con stracchino, zucchine grigliate, pomodoro Piccadilly, rucola, nocciole.

Anche la frutta e la verdura aiutano a combattere lo stress e da Grammo si trovano in diverse combinazioni nella vasta gamma di Estratti:

  • Litro Antistress: Mela, Fragola e Rosmarino
  • Litro Energizzante: Mango, Arancia, Carota e Limone, Pepe Rosa
  • Litro Drenante: Finocchio, Arancia, Prezzemolo, Zenzero
  • Litro Antinfiammatorio: Ananas, Zenzero, Sale Rosa dell’Himalaya
  • Litro Rinfrescante: Mela, Limone, Menta
  • Litro Detox: Spinacio, Mela, Carota, Limone

Fate un salto da Grammo proprio prima di andare a lavoro o in pausa pranzo (in Piazza dell’Unità 16 – a due passi da Via Cola di Rienzo) per cercare di allentare la tensione e ridurre lo stress!

Share
Go top