Belle giornate di sole, passeggiate all’aria aperta, vestiti leggeri dopo un freddo inverno. Solo note positive per l’arrivo della primavera? In realtà si tratta di una stagione molto delicata per la pelle. Non a caso l’innalzamento delle temperature, nonché l’umidità e il polline, senza dimenticare una maggiore esposizione alla luce solare, causano dei problemi come secchezza e prurito.

La primavera, come l’autunno, è una stagione di mezzo: non fa più così freddo come nei mesi precedenti, tuttavia non c’è nemmeno quell’afa dei mesi più caldi dell’anno. Gli sbalzi di temperatura sono frequenti e questo altera molto il ph della nostra pelle, stressandola.

Come prendersi cura della pelle

La pelle è il biglietto da visita di ognuno di noi, per questo motivo deve essere protetta dai fattori esterni. Bastano pochi e semplici accorgimenti per prendersene cura in vista dell’arrivo della primavera.

Tra i consigli c’è sicuramente quello di usare saponi o detergenti dal ph acido e struccarsi con un latte detergente delicato. Scrub, maschere e creme idratanti sono all’ordine del giorno per svolgere un’azione di pulizia e rigenerazione epidermica e cellulare.

Inoltre, per evitare l’accumulo di tossine, bisogna seguire una dieta ricca di vegetali freschi che contengono grandi quantità di antiossidanti e vitamine. Allo stesso tempo meglio evitare prodotti ricchi di farine raffinate o di nichel e quelli che stimolano l’istamina, per scongiurare sfoghi cutanei ed intolleranze. Cosa mangiare allora?

Cosa bere per una pelle sana e bella

Il primo passo per il benessere generale della pelle è la depurazione e gli estratti sono perfetti per questo compito. Grammo propone tra i suoi prodotti una vasta gamma di estratti:

  • Litro Antistress: Mela, Fragola e Rosmarino
  • Litro Energizzante: Mango, Arancia, Carota e Limone, Pepe Rosa
  • Litro Drenante: Finocchio, Arancia, Prezzemolo, Zenzero
  • Litro Antinfiammatorio: Ananas, Zenzero, Sale Rosa dell’Himalaya
  • Litro Rinfrescante: Mela, Limone, Menta
  • Litro Detox: Spinacio, Mela, Carota, Limone

L’idratazione è fondamentale visto che fa caldo e la pelle ha bisogno di più acqua (si raccomanda in genere di assumere quotidianamente almeno 2 litri di liquidi al giorno).

Cosa mangiare per una pelle sana e bella

Il cambio di stagione può essere un modo per recuperare le vecchie abitudini anche a tavola oppure provare nuovi piatti sani e gustosi.

Ricchi di vitamine e sali minerali sono il latte e i suoi derivati, senza dimenticare l’importanza dei cavoli, dei broccoli, dei cavolfiori e dei legumi, questi ultimi utili nella prevenzione di macchie cutanee.

Si consiglia di mangiare ogni giorno tre porzioni di frutta e due di verdura, preferendo quella di stagione. Per l’appunto Grammo segue la stagionalità della frutta e della verdura: in questo modo oltre ad ottenere benefici dal massimo valore nutritivo e dal sapore dei cibi, permette anche di risparmiare. Il valore d’acquisto, infatti, è molto più caro per frutta e verdura fuori stagione.

Bisogna mangiare verdura ogni giorno, a colazione o a pranzo, come contorno o come spuntino di metà mattina e/o metà pomeriggio, ma anche come ingrediente nella preparazione delle ricette di piatti unici. Tante le proposte di Grammo in Piazza dell’Unità 16/17 a due passi da Via Cola di Rienzo.

Grammo è il gusto dello chef che incontra l’equilibrio della sana nutrizione, aiutando anche la tua pelle.

Share
Go top